Luca Bizzarri ha condiviso un post sulla probabile chiusura del suo programma su Rai2

Luca Bizzarri ha condiviso un post sulla probabile chiusura del suo programma su Rai2

Il 3 dicembre Carlo Freccero, nuovo direttore di Rai2, ha parlato dei nuovi palinsesti della rete, lasciando intendere che probabilmente non ci sarà più spazio per “Quelli che dopo il TG”, il programma quotidiano di informazione satirica condotto da Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran. In queste ore qualcuno ha parlato di “censura”, perché Freccero è considerato vicino al Movimento 5 Stelle e perché il programma ha spesso preso in giro i ministri del M5S, fra gli altri.

Su Facebook, Bizzarri ha condiviso un post, scritto da uno degli autori del programma, che anticipa la probabile chiusura del programma. Graziano Cutrona scrive che la Rai non ha per ora fornito loro «una comunicazione ufficiale in tal senso», e ad ogni modo ha spiegato perché ritiene sbagliato che si parli di un «caso politico».

Molto probabilmente chiuderanno il programma a cui stavo lavorando.Dico “molto probabilmente” perché se ne parla molto…

Gepostet von Graziano Cutrona am Freitag, 4. Januar 2019

Con meno parole, Bizzarri ha scritto invece questo tweet:

Il primo teaser della quarta stagione di Gomorra

Il primo teaser della quarta stagione di Gomorra

Sky Atlantic ha pubblicato il primo teaser della quarta stagione della serie televisiva Gomorra, che sarà composta da 12 episodi che andranno in onda a partire dal prossimo 29 marzo. Il teaser inizia da dove era terminata la terza stagione [SPOILER]: si vede infatti Genny, interpretato da Salvatore Esposito, da solo sulla barca al largo del golfo di Napoli dove ha appena ucciso Ciro Di Marzio, il personaggio interpretato da Marco D’Amore. D’Amore tornerà nella serie ma non come attore: esordirà infatti nel ruolo di regista nel quinto e sesto episodio.

Una scena di “Vice – L’uomo nell’ombra”, il film su Dick Cheney

Una scena di "Vice - L'uomo nell'ombra", il film su Dick Cheney

Vice – L’uomo nell’ombra è un film sulla storia dell’ex vicepresidente degli Stati Uniti Dick Cheney: un ex politico Repubblicano di grande esperienza a cui George W. Bush chiese di tornare alla Casa Bianca, dove rimase dal 2001 al 2009. Cheney, che diventò uno dei vicepresidenti più influenti della storia recente americana, è interpretato da Christian Bale, mentre nel film ci sono anche Amy Adams, Steve Carell e Sam Rockwell. Vice – L’uomo nell’ombra – uscito in Italia il 3 gennaio – ha ricevuto 6 nomination per i Golden Globe, tra cui quello per il Miglior film, la Miglior regia, il Miglior attore protagonista, la Miglior attrice non protagonista e il Miglior attore non protagonista. Questa è la scena in cui George W. Bush chiede a Cheney di accettare la candidatura a vicepresidente.

Nuovo Flash