Ora sappiamo la password del telefono di Kanye West, e non è sicurissima

Ora sappiamo la password del telefono di Kanye West, e non è sicurissima

Giovedì il rapper americano Kanye West è stato ospite del presidente degli Stati Uniti Donald Trump alla Casa Bianca, e durante un lungo e sgangherato discorso nello Studio Ovale è stato ripreso dalle telecamere mentre sbloccava il suo iPhone con una password di quelle che, quando vengono scelte, fanno morire un informatico da qualche parte del mondo: soltanto “zero” ripetuti. Il video di West che sblocca il telefono è circolato molto sui social, e probabilmente ora dovrà cambiarla. West stava mostrando a Trump delle foto di un aereo a idrogeno che a suo avviso dovrebbe sostituire l’Air Force 1.

West, uno dei più famosi e influenti cantanti dell’ultimo decennio, da mesi esprime un po’ confusamente il suo sostegno per Trump, attirandosi le critiche di moltissimi colleghi e celebrità afroamericane. Quello di ieri era il suo secondo incontro privato con Trump, dopo quello avvenuto alla Trump Tower di New York poco dopo le elezioni del 2016.

LeBron James sembra pronto per l’inizio della NBA

LeBron James sembra pronto per l'inizio della NBA

In questi giorni tutte le squadre di NBA sono impegnate nelle partite della cosiddetta preseason, con cui si preparano all’inizio della stagione vera e propria, che inizierà mercoledì 17 ottobre. Ieri, alla T-Mobile Arena di Las Vegas, i campioni in carica dei Golden State Warriors hanno giocato contro i nuovi Los Angeles Lakers di LeBron James. Hanno vinto quest’ultimi 123-113, con Golden State che non ha fatto giocare né il nuovo acquisto DeMarcus Cousins né Draymond Green. LeBron James invece è stato in campo soltanto fino all’intervallo ma si è comunque fatto notare: all’ultimo secondo buono di gioco prima di sedersi in panchina ha segnato da centrocampo.

Forse il miglior timelapse di sempre di un lancio spaziale

Forse il miglior timelapse di sempre di un lancio spaziale

Nella serata di domenica 7 ottobre (in Italia erano le prime ore di lunedì), la società spaziale privata SpaceX ha lanciato con successo un suo razzo Falcon 9 dalla base aerea di Vandenberg, in California, per trasportare in orbita un satellite. Grazie al cielo sereno, il lancio è stato visibile in un’area molto ampia, una buona occasione per fotografi e appassionati per riprendere la partenza del razzo e condividerla sui social network.

Quello qui sotto è stato uno dei video più condivisi e apprezzati: mostra in un timelapse la partenza del razzo, la separazione del primo stadio dal secondo (la nuvola azzurra) e la fase di rientro del primo stadio che è poi atterrato sempre alla base aerea di Vandenberg (è la lucina visibile in basso a destra negli ultimi secondi del video).

.
SpaceX ormai riesce sempre a recuperare il primo stadio del suo Falcon 9, per poterlo riutilizzare nei lanci successivi, ma era la prima volta che tentava un suo recupero sulla costa ovest. SpaceX lancia infatti i propri razzi sia dalla California sia dalla Florida, dove c’è la storica base di lancio della NASA di Cape Canaveral.

Nuovo Flash