Facebook ha un nuovo tipo di annunci pubblicitari a tutta pagina

Facebook ha un nuovo tipo di annunci pubblicitari a tutta pagina

Facebook ha diffuso ufficialmente Canvas, il suo nuovo sistema per creare annunci pubblicitari più ricchi e coinvolgenti degli attuali visibili nella sezione “Notizie” del social network. In un certo senso le pubblicità su Canvas sono come gli “Instant articles” che Facebook ha messo a disposizione dei siti di notizie, per inserire i loro articoli direttamente all’interno del social network in modo che si carichino più velocemente, mantenendo comunque l’identità grafica della testata che li ha pubblicati. Facebook aveva iniziato a sperimentare Canvas lo scorso anno, ma con un numero limitato di inserzionisti e agenzie: invece di rimandare al loro sito, le aziende che fanno pubblicità sul social network possono crearne uno più piccolo e ospitato sui server di Facebook per mettere in evidenza particolari offerte o prodotti.

È morto Tony Burton, che era stato Duke nella saga di “Rocky”

È morto Tony Burton, che era stato Duke nella saga di "Rocky"

L’attore americano Tony Burton è morto stanotte a 78 anni. Burton era famoso soprattutto per aver interpretato Tony Evers, soprannominato Duke, in tutti i film della saga di Rocky. Duke era l’allenatore di Apollo Creed che poi diventa allenatore di Rocky Balboa. Burton nella sua vita era stato anche giocatore di football e pugile; da ragazzo aveva passato anche tre anni e mezzo in prigione per una rapina. Ebbe anche un piccolo ruolo in Shining – Larry, l’uomo dei garage – e si racconta che nelle pause tra una ripresa e l’altra giocava a scacchi con Stanley Kubrick.

YouTube ha un nuovo strumento per offuscare persone e cose in movimento nei video

YouTube ha un nuovo strumento per offuscare persone e cose in movimento nei video

YouTube ha aggiunto un nuovo strumento per offuscare qualsiasi elemento nell’inquadratura di un video, anche se è in movimento. Il sistema è disponibile tramite la versione per browser di YouTube ed è accessibile tramite la voce “Effetti speciali”: si disegna un rettangolo sul video e, scegliendo l’opzione “blocca”, questo sfoca l’oggetto per tutti i fotogrammi successivi a quello in cui è stato inserito. Lo strumento può essere utile per mascherare cose indesiderate finite in un’inquadratura o per tutelare la privacy di qualcuno. Da tempo su YouTube è disponibile uno strumento per sfocare i soli volti.

Nuovo Flash