Elon Musk ha fumato un po’ di erba, in diretta su YouTube

Elon Musk ha fumato un po' di erba, in diretta su YouTube

Il CEO di Tesla e di SpaceX, Elon Musk, ha partecipato al podcast Joe Rogan Experience concedendo una lunga intervista, la cui registrazione è stata trasmessa in diretta streaming su YouTube. Nel corso dell’incontro, Musk ha parlato delle difficoltà che ha dovuto affrontare questi mesi soprattutto per quanto riguarda Tesla, in ritardo nella produzione e nella consegna della Model 3, la prima automobile elettrica per il mercato di massa prodotta dalla casa automobilistica. Musk ha anche parlato di SpaceX, del suo piano per la colonizzazione di Marte e di un’idea per realizzare aeroplani alimentati a batterie. A un certo punto dell’intervista, Rogan si è acceso una canna, chiedendo poi a Musk se volesse fumare un po’ di erba. “È legale, giusto?” ha chiesto Musk, poco prima di fare un tiro, ma non è sembrato molto colpito.

“Dream Crazy”, il nuovo spot di Nike con Colin Kaepernick (e non solo)

"Dream Crazy", il nuovo spot di Nike con Colin Kaepernick (e non solo)

Nike ha pubblicato un nuovo spot intitolato “Dream Crazy”, con protagonista tra gli altri Colin Kaepernick, il giocatore di football americano diventato famoso nel 2016 perché si inginocchiava durante l’inno nazionale prima delle partite per protestare contro l’oppressione dei neri e delle altre minoranze etniche negli Stati Uniti.

Nello spot vengono mostrati vari atleti che hanno sconfitto pregiudizi e difficoltà, tra cui LeBron James e Serena Williams, e si chiude con Kaepernick che dice “Non chiederti se i tuoi sogni sono folli. Chiediti se lo sono abbastanza”. Qualche giorno fa Nike aveva annunciato che Kaepernick sarebbe stato il protagonista della campagna pubblicitaria ideata per celebrare i 25 anni del famoso motto dell’azienda, “Just do it”, “fallo e basta”, e aveva pubblicato un’immagine di Kaepernick in bianco e nero con la scritta “Credi in qualcosa, anche se significa sacrificare tutto quanto”.

Frank Underwood è morto (spoiler, ma era ovvio)

Frank Underwood è morto (spoiler, ma era ovvio)

C’è un nuovo trailer della sesta stagione di House of Cards, che sarà disponibile dal 2 novembre e che avrà come protagonista Robin Wright e non più Kevin Spacey, licenziato da Netflix in seguito alle accuse di molestie sessuali mosse da vari uomini nei suoi confronti. Il trailer rivela che il suo personaggio, Frank Underwood, ha fatto la fine che un po’ tutti si aspettavano.

Nuovo Flash