Il primo trailer di “Coco”, il nuovo film della Pixar

Il primo trailer di "Coco", il nuovo film della Pixar

La Pixar ha messo su YouTube il primo trailer di Coco, un film d’animazione che negli Stati Uniti uscirà il 22 novembre (e in Italia quasi di certo entro Natale). Coco parla di Miguel, un ragazzo di 12 anni che viene da una famiglia messicana in cui la musica è malvista ma, nonostante questo, sogna di diventare un musicista e ha come idolo un musicista chiamato Ernesto de la Cruz. Succede però che una serie di eventi portino Miguel a toccare la chitarra del suo idolo e a finire nella “Terra dei Morti”, dove inizia l’avventura raccontata nel film. La “Terra dei Morti” del film prende ispirazione dal Día de los Muertos, la famosa festa messicana dei morti: una festa allegra, basata sulla tradizione ancestrale secondo cui i morti tornerebbero in vita in alcuni giorni dell’anno. La festa è nota soprattutto per le calaveras: teschi e scheletri sorridenti, sotto forma di pupazzi o dolciumi.

C’è un nuovo trailer di “Cattivissimo Me 3”

C'è un nuovo trailer di "Cattivissimo Me 3"

È stato diffuso un nuovo trailer di Cattivissimo Me 3, il film di animazione di Pierre Coffin e Kyle Balda sul supercattivo con l’esercito di Minions che ormai è diventato buono e lavora come agente segreto. Il film uscirà il 24 agosto 2017 in Italia. In Italia i protagonisti Gru e Lucy sono doppiati da Max Giusti e Arisa, mentre Paolo Ruffini interpreta Balthazar Bratt, il cattivo del nuovo film.

Il trailer in italiano:

Il trailer in versione originale:

Conte e Mourinho si sono ringhiati addosso

Conte e Mourinho si sono ringhiati addosso

Che gli allenatori di calcio Antonio Conte e José Mourinho non andassero d’accordo c’era d’aspettarselo. Quest’anno le loro squadre, Chelsea e Manchester United, si sono incontrate due volte, l’ultima ieri sera, e in entrambe le occasioni qualcuno ha avuto qualcosa da ridire. A ottobre, in Premier League, il Chelsea aveva vinto 4-0 dopo aver dominato l’intera partita. Al termine di quella gara, un po’ per stizza, un po’ per cercare di distogliere l’attenzione dalle difficoltà del Manchester United, Mourinho si era avvicinato a Conte per dirgli che le sue esultanze nei minuti finali erano state un’umiliazione, per lui e per la sua squadra. Ieri sera, nei quarti di finale di FA Cup, il Chelsea ha vinto ancora eliminando lo United dalla coppa, ma questa volta è stato Conte ad arrabbiarsi. Dopo un fallo di Antonio Valencia su Marcos Alonso, Conte ha richiamato l’attenzione dell’arbitro, poi ha cominciato a urlare e ha continuato a farlo dirigendosi verso il quarto uomo a bordo campo, lamentandosi per il gioco duro dei giocatori dello United, già in dieci dopo l’espulsione di Ander Herrera. Lì è arrivato anche Mourinho e i due si sono urlati in faccia qualche parola. Entrambi sono stati ripresi dall’arbitro e la cosa è finita lì.

Nuovo Flash