La caduta sincronizzata di Dovizioso e Marquez, al GP di Francia

La caduta sincronizzata di Dovizioso e Marquez, al GP di Francia

Alle 14 è iniziato a Le Mans il Gran Premio di MotoGP di Francia. Lo spagnolo Marc Marquez, che guida una Honda, e l’italiano Andrea Dovizioso, che guida una Ducati, sono caduti nello stesso momento e nella stessa curva senza toccarsi, quando erano al quarto e al terzo posto. È possibile che entrambi abbiano fatto lo stesso errore nell’impostare l’entrata in curva, oppure che fosse finito dell’olio sull’asfalto.

Le lingue che la gente vuole imparare

Le lingue che la gente vuole imparare

Duolingo è una famosa app per chi vuole imparare una nuova lingua: la usano circa 120 milioni di persone e le lingue che si possono imparare sono 19. Il 5 maggio il sito di Duolingo ha pubblicato numeri e mappe che spiegano quali sono le lingue che la gente prova a imparare in giro per il mondo. Il 53 per cento delle persone usa l’app per imparare l’inglese, e fin qui ci siamo. La lingua più studiata negli Stati Uniti è invece lo spagnolo, e anche questo è prevedibile. Ci sono però altri dati interessanti: quella più studiata in molti paesi dei Balcani è il tedesco e, soprattutto, quella più studiata in Svezia è lo svedese. C’entra l’immigrazione: una persona che vive in Svezia su sei non è nata in Svezia, per esempio. Per gli appassionati di numeri e mappe colorate che spieghino questa e altre questioni simili, il sito di Duolingo ne è pieno.

Cosa deduce la «grafologa di punta della Procura di Roma» da poche righe scritte da Papa Francesco

Cosa deduce la «grafologa di punta della Procura di Roma» da poche righe scritte da Papa Francesco

Sabato 7 maggio, in occasione della “giornata delle comunicazioni sociali”, Papa Francesco ha pubblicato sul suo profilo Instagram la foto di un biglietto scritto da lui, in cui saluta brevemente i suoi follower. Il Corriere della Sera ne ha approfittato per fare analizzare la grafia del Papa a Mary Caldarazzo, definita dal Corriere «grafologa di punta della Procura di Roma» (la grafologia, che si propone di analizzare la personalità di una certa persona dalla sua grafia, è considerata una pseudoscienza e non va confusa con l’analisi forense o la perizia calligrafica). Caldarazzo ne ha ricavato un’analisi dettagliatissima:

«Dalla sua scrittura rilevo che il Papa è coerente con l’immagine che dà di sé al mondo: è una persona pura, semplice, che ha sacrificato il proprio ego in favore della continua dedizione agli altri. Infatti la zona media della sua scrittura, che rappresenta l’Io della persona, è schiacciata, il che significa che Francesco ha annullato le proprie aspirazioni personali per dedicarsi totalmente agli altri. Ciò non toglie però che Sua Santità sia una persona decisa, con un forte senso pratico, che non si lascia influenzare da nessuno e che per meglio portare a termine la sua missione preferisce non farsi coinvolgere nelle sue decisioni da chi ha vicino. Niente e nessuno può intervenire nelle sue scelte, insomma, nonostante ogni tanto risulti attraversato da qualche momento di ansia. Nella firma, omogenea al testo, poi si nota una grandissima vitalità e determinazione, un forte entusiasmo verso la vita e tantissima voglia di fare».

https://t.va/4u —————————————————- *EN: To you, who from the great digital community, ask for my prayers and blessing, I wish to say that you will be the precious gift in my prayer to the Father. And you, don’t forget to pray for me so that I may be a servant of the Gospel of Mercy. . Franciscus. *PT: A você, que da grande comunidade digital, me pede bênção e oração, quero dizer: você será o dom precioso em minha oração ao Pai. E você não se esqueça de rezar por mim e pelo meu ser servo do Evangelho da Misericordia. .Franciscus. *ES: A ti, que desde la gran comunidad digital me pides bendiciones y oración, quiero decirte: tú serás el don precioso en mi oración al Padre. Y tú no te olvides de rezar por mí, para que sea siervo del Evangelio de la Misericordia. .Franciscus. *FR: Toi, qui appartient à la grande communauté numérique, me demandes une bénédiction et une prière, je veux te dire : Tu seras le don précieux dans ma prière au Père. Et toi, n’oublie pas de prier pour moi, moi qui suis serviteur de l’Evangile de la misericorde. .Franciscus. *IT: A te, che dalla grande comunità digitale, mi chiedi benedizione e preghiera voglio dire: tu sarai il dono prezioso nella mia preghiera al Padre. E tu non dimenticarti di pregare per me e per il mio essere servo del Vangelo della Misericordia. .Franciscus. *DE: Dir, der du mich aus der großen digitalen Gemeinschaft um Segen und Gebet bittest, möchte ich sagen: Du wirst in meinem Gebet das wertvolle Geschenk an den Vater sein. Und du vergiss nicht, für mich und meinen Dienst für das Evangelium von der Barmherzigkeit zu beten. .Franciscus. #ComMisericordia50, #PrayForMe, #PregaPerMe, #Preghiera,#Misericordia, #PapaFrancesco,#Tenerezza,#RezaiPorMim,#Oração, #Misericórdia, #PapaFrancisco,#Ternura,#Prayer,#Mercy,#PopeFrancis,#Tenderness

Una foto pubblicata da Pope Francis (@franciscus) in data:

Nuovo Flash