Gli annunci dei matrimoni cancellati in massa in Kashmir

Gli annunci dei matrimoni cancellati in massa in Kashmir

Il giornalista del canale di news turco TRT World Baba Umar ha pubblicato su Twitter una foto – diventata virale – di una pagina di un giornale locale del Kashmir piena di annunci di matrimoni cancellati. Da quando l’India gli ha revocato lo “status speciale” che garantiva autonomia, lo scorso 5 agosto, la situazione nello stato del Kashmir è cambiata molto rapidamente: l’India ha imposto un coprifuoco e ha bloccato le linee telefoniche e internet. Questo ha complicato – o reso impossibili – comunicazioni e pagamenti a distanza, creando caos e costringendo moltissime famiglie a cancellare i matrimoni in programma. Per comunicarlo agli ospiti, non potendo telefonare, hanno dovuto annunciarlo sui giornali, sui cui annunci si legge più o meno la stessa frase: «A causa della situazione nella valle, la cerimonia di matrimonio di mia figlia prevista per il 17 e 18 agosto è cancellata. La cerimonia si terrà in forma essenziale. Ci dispiace per il disagio».

Il primo bonsai vinto dall’AS Roma

Il primo bonsai vinto dall'AS Roma

Domenica sera allo Stadio Olimpico la squadra di calcio della Roma ha giocato la sua ultima amichevole estiva internazionale contro il Real Madrid. Ha pareggiato 2-2 nei tempi regolamentari e poi ha vinto simbolicamente la partita ai calci di rigore. L’amichevole era sponsorizzata da Mabel Capital, una società d’investimento privata spagnola, che ha messo in palio come premio al vincitore della partita – la “Mabel Green Cup” – un bonsai. Così a fine partita i giocatori della Roma sono stati premiati con un piccolo alberello, che è sembrato buffo a loro in campo così come a molta altra gente.

Come siamo su Twitter e come siamo su Instagram

Come siamo su Twitter e come siamo su Instagram

Negli ultimi giorni Twitter ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria diversa dalle solite: a New York e San Francisco ha attaccato alcuni manifesti che riproducono tweet buffi pubblicati da alcuni utenti, e che implicitamente mettono Twitter in buona luce. I tweet mettono a confronto il modo in cui gli utenti presentano se stessi su Twitter rispetto agli altri social network, soprattutto Instagram.

Una ragazza ha raccontato al sito di news Preview di essere stata avvertita da un account ufficiale di Twitter che uno dei suoi tweet sarebbe stato usato una campagna pubblicitaria. Alcuni giorni dopo lo stesso account le ha inviato una foto del tweet stampato e appeso a una fermata della metropolitana di New York (sì, in base ai propri termini d’uso Twitter può usare qualunque tweet per scopi commerciali).

I tweet scelti da Twitter sono più o meno simili, e contengono paragoni scherzosi fra come le persone si mostrano su alcuni social network – soprattutto su Instagram – e come invece si comportano su Twitter, sottintendendo che su quest’ultimo mostrano un lato di sé più genuino.

Twitter ha da tempo introdotto alcune modifiche sia al proprio modello di business, sia al modo in cui gli utenti usano il social network, sia alla comunicazione con l’esterno. Per il momento sembra stia funzionando: nel secondo trimestre del 2019 ha ricavato 841 milioni di dollari (755 milioni di euro), il 18 per cento in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, soprattutto grazie alla crescita delle vendite pubblicitarie negli Stati Uniti.

Nuovo Flash