Gli animali con le macchie più belle

Gli animali con le macchie più belle

Negli ultimi giorni molti utenti di Twitter hanno partecipato a una specie di sfida per trovare gli animali con le macchie più belle, usando l’hashtag #bestspots. La cosa è iniziata quando l’ecologa Sophie Gilbert dell’Università dell’Idaho ha sfidato la dottoranda dell’Università della Virginia Anne Hilborn, che sta studiando i ghepardi in Tanzania, nel parco naturale del Serengeti, a trovare l’animale con le macchie migliori. Molti studiosi di animali hanno risposto mandando immagini delle specie con macchie di cui si occupano, che si tratti di serpenti, insetti, animali marini o uccelli. Dopo un po’ altre persone hanno cominciato a usare anche l’hashtag #beststripes dedicato invece agli animali a strisce.

In questo tweet, commentando delle immagini di ghepardi e zebre, Hilborn ha scritto: «Le migliori strisce che guardano le migliori macchie che hanno appena mangiato un sacco di strisce».

La copertina del National Geographic con una bambina transgender di 9 anni

La copertina del National Geographic con una bambina transgender di 9 anni

Il numero di gennaio 2017 dell’edizione in inglese del National Geographic è dedicato alle più recenti ricerche scientifiche per comprendere il genere delle persone e trovare nuove definizioni a chi non si riconosce nel genere che gli è stato assegnato alla nascita. Sulla copertina della rivista c’è per la prima volta una persona transgender: l’attivista Avery Jackson, una bambina di 9 anni. Il numero si intitola Gender Revolution, cioè “Rivoluzione del genere”, e uscirà il 27 dicembre. Tra gli articoli che contiene ce n’è uno che parla di come i giocattoli influenzano i bambini e la percezione del mondo, e un altro sui modi in cui gli stereotipi di genere danneggiano i bambini, maschi e femmine.

Avery Jackson è una bambina a cui alla nascita è stato assegnato il genere maschile. È diventata famosa l’anno scorso quando ha cominciato a mettere su YouTube dei video che documentano la sua transizione di genere, le Avery Chats. Molti bambini si rendono conto di essere transgender già da piccoli e a volte fanno coming out con i propri genitori come Jackson.

“Isle of dogs” è il nuovo film di Wes Anderson

"Isle of dogs" è il nuovo film di Wes Anderson

Wes Anderson ha detto in un video su YouTube che il suo prossimo film, Isle of Dogs, sarà un film animato, a otto anni di distanza da Fantastic Mr. Fox, adattato dal romanzo di Roald Dahl. Il film sarà doppiato da attori famosi diventati collaboratori abituali di Anderson, come Bill Murray, Jeff Goldblum, Tilda Swinton, Frances McDormand, Bob Balaban ed Edward Norton – che compare a un certo punto nel video, seguito dal cane a cui dà la voce, Rex – a cui si aggiungono Yoko Ono, Scarlett Johansson, Courtney B Vance, Kunichi Nomura, Harvey Keitel, Akira Ito, Greta Gerwig e Liev Schreiber.

Isle of dogs sarà girato in Inghilterra e prevede anche una raccolta di beneficenza: donando dieci dollari – destinati alla Fondazione cinematografica di Martin Scorsese – si parteciperà all’estrazione di un biglietto per visitare il set del film. Di Anderson si è riparlato di recente per i 15 anni de I Tenenbaum, il suo film più famoso, e per lo spot natalizio che ha girato per l’azienda di abbigliamento H&M.

Nuovo Flash