• Mondo
  • lunedì 3 Gennaio 2022

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è stato ricoverato a San Paolo per una sospetta occlusione intestinale

Lunedì notte il presidente del Brasile Jair Bolsonaro è stato ricoverato in un ospedale di San Paolo a causa di alcuni dolori addominali. La notizia è stata data dal sito UOL, secondo cui i medici sospettano una possibile occlusione intestinale, un problema che Bolsonaro aveva già avuto in passato. Bolsonaro ha dovuto interrompere le vacanze che stava trascorrendo nello stato di Santa Catarina, nel sud del Brasile, dove si trovava dallo scorso 27 dicembre assieme alla moglie e ad altre persone del suo staff.

A metà luglio del 2021 Bolsonaro era stato ricoverato a Brasilia, la capitale del paese, a causa di un singhiozzo persistente iniziato una decina di giorni prima. Dopo alcuni esami, i medici avevano deciso di trasferirlo in un ospedale di San Paolo per eseguire ulteriori verifiche sulla sua salute, riscontrando una sospetta occlusione intestinale. Era stato dimesso alcuni giorni dopo.

– Leggi anche: Il singhiozzo cronico di Bolsonaro, spiegato

Jair Bolsonaro lo scorso 30 novembre (AP Photo/ Raul Spinasse)