• martedì 21 Dicembre 2021

Una canzone dei Fleetwood Mac

Ma la differenza la fa Stevie Nicks

(David S. Holloway/Getty Images)

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, pubblicata qui sul Post l’indomani, ci si iscrive qui.
Due settimane fa, in un weekend in cui ero distratto, diavolo, è morto John Miles: quello di un fantastico pezzo sinfonico-rock di gran successo nei tardi anni Settanta.
Anche Cat Power ha fatto la sua cover di I'll be seeing you, cercando invano di rovinarla.
Ho una mia posizione sul Natale e sui regali di Natale, ma confesso che anche al millesimo ascolto delle solite dieci canzoni di Natale che si ripetono uguali in ogni negozio in cui entro, non mi stufo mai. Neanche di Let it snow, let it snow, let it snow.
Il direttore delLinkiesta ha perdonato Phil Collins con un bell'articolo, ma ci ha messo parecchio (è un vecchio carteggio).
Ho compilato la solita listina di ascolti di fine anno, molte le sapete, se siete qui da un po'.
Ricordo che a Natale andiamo in vacanza due settimane. La newsletter non arriva le prossime due, ne riparliamo poi lunedì 10 gennaio.

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.