• Mondo
  • domenica 21 Novembre 2021

75 persone sono morte in un naufragio al largo della Libia, dice l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

Mercoledì scorso 75 persone sono morte in un naufragio al largo delle coste della Libia, ha detto la portavoce dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni Safa Msehli, citando le testimonianze di 15 sopravvissuti che sono stati soccorsi dai pescatori a Zuara. «Almeno 1.300 uomini, donne e bambini sono annegati tentando di attraversare il Mediterraneo centrale quest’anno», ha stimato Msehli.

Un'imbarcazione di migranti dalla Tunisia a circa 20 miglia da Lampedusa, ieri 29 luglio (AP Photo/Santi Palacios)