• Mondo
  • mercoledì 17 Novembre 2021

Joe Biden ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti ai membri del governo autoritario del Nicaragua

Il presidente americano Joe Biden ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti ai membri del governo del Nicaragua, guidato dal presidente Daniel Ortega. Ortega, che è appena stato rieletto in un voto per nulla regolare e senza opposizioni, da anni governa il suo paese in maniera autoritaria. Quella adottata da Biden è una misura diplomatica già utilizzata in passato da altri presidenti americani, contro persone e politici ritenuti responsabili di azioni e politiche antidemocratiche e autoritarie.

La misura adottata da Biden fa seguito alle sanzioni imposte al Nicaragua questo lunedì da Stati Uniti, Regno Unito e Canada, sempre in risposta alle controverse elezioni del 7 novembre.

– Leggi anche: Le elezioni in Nicaragua sono state vinte dall’unico candidato che poteva vincerle

Il presidente del Nicaragua Daniel Ortega (AP Photo/Alfredo Zuniga)