• Mondo
  • venerdì 29 Ottobre 2021

Andrew Cuomo, ex governatore dello stato di New York, è stato formalmente accusato di molestie sessuali

Giovedì è stata depositata al tribunale di Albany, la capitale dello stato di New York, una denuncia per molestie sessuali contro Andrew Cuomo, l’ex governatore dello stato di New York che si era dimesso proprio a causa di uno scandalo per molestie sessuali. La denuncia è stata fatta a seguito dell’inchiesta svolta quest’estate dalla procuratrice generale di New York, Letitia James, che aveva portato alle dimissioni di Cuomo. Nell’inchiesta, basata su interviste, fotografie ed email, Cuomo veniva accusato di molestie e comportamenti inappropriati nei confronti di diverse donne, alcune delle quali dipendenti nell’amministrazione dello stato di New York.

La denuncia depositata giovedì era stata presentata lo scorso agosto da Brittany Commisso, ex assistente di Cuomo, che lo aveva accusato di averle palpeggiato il seno mentre si trovavano da soli sul luogo di lavoro, il 7 dicembre del 2020. Cuomo, che è accusato del reato di “contatto forzato” (che prevede un anno di carcere al massimo), dovrà ora presentarsi per la prima udienza in tribunale il 17 novembre.

Andrew Cuomo (AP Photo/Manuel Balce Ceneta)