moschea Kandahar
  • Mondo
  • venerdì 15 Ottobre 2021

C’è stato un attentato in una moschea di Kandahar, in Afghanistan: ci sono almeno 35 morti e 68 feriti

moschea Kandahar

Venerdì mattina c’è stato un attentato a una moschea sciita di Kandahar, la seconda città più grande dell’Afghanistan. L’attacco è avvenuto mentre era in corso la preghiera del venerdì: il funzionario di un ospedale della città ha detto a Reuters che sono morte 35 persone e almeno 68 sono rimaste ferite. Un giornalista locale citato sempre da Reuters racconta che i testimoni parlano di tre attacchi suicidi: una persona si sarebbe fatta esplodere all’ingresso della moschea e altre due avrebbero azionato il detonatore al suo interno.

Per ora l’attentato non è stato rivendicato da nessun gruppo. Secondo il corrispondente di BBC in Afghanistan, Secunder Kermani, c’è il forte sospetto che l’attacco sia stato compiuto da membri dell’ISIS-K, la divisione afghana dello Stato Islamico.

Venerdì scorso un attentato simile aveva ucciso decine di persone in una moschea sciita della città di Kunduz, nel nord-est del paese.

La moschea di Kandahar dopo l'attacco di venerdì (AP Photo/ Sidiqullah Khan)