• Italia
  • venerdì 8 Ottobre 2021

Il ministero della Salute ha autorizzato la terza dose di vaccino per chi ha più di 60 anni

Una circolare del ministero della Salute ha dato il via libera alla somministrazione della terza dose di vaccino contro il coronavirus a tutti i soggetti “fragili” di ogni età e agli over 60. La dose, spiega la circolare, potrà essere data a chi ha completato da almeno sei mesi il ciclo primario di vaccinazione. La decisione è stata presa dopo un parere positivo in tal senso da parte dell’EMA, l’Agenzia europea del farmaco.

In Italia, le somministrazioni della terza dose alle persone immunodepresse erano iniziate il 20 settembre, e finora hanno riguardato 268mila persone.

– Leggi anche: Tutto sulla terza dose

 

Le cose da sapere sul coronavirus

(Cecilia Fabiano/ LaPresse)