È morto il filosofo Salvatore Veca: aveva 77 anni

È morto a 77 anni il filosofo Salvatore Veca, una figura molto importante nel mondo accademico italiano, in particolare nel campo della filosofia politica. Veca nacque a Roma il 31 ottobre 1943 e si laureò in Filosofia teoretica a Milano. Nel corso della sua lunga carriera insegnò in varie università, ma l’incarico più lungo fu quello come professore ordinario di Filosofia politica presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Pavia dal 1990 al 2006. A Veca si deve tra le altre cose la diffusione in Italia del pensiero del politico ed etico del filosofo statunitense John Rawls, la cui opera del 1971, Una teoria della giustizia, venne tradotta in Italia grazie a Veca nel 1982.

(ANSA/STEFANO PORTA)