Meghan Markle si protegge dalla pioggia in Nuova Zelanda (Phil Walter/Getty Images)

4 ombrelli economici e che durano

Non possiamo promettervi che non li dimenticherete in giro, ma per tutto il resto abbiamo buone garanzie

Meghan Markle si protegge dalla pioggia in Nuova Zelanda (Phil Walter/Getty Images)

Ci sono due cose che un ombrello non può ancora fare: una è proteggere dalla pioggia anche le gambe e i piedi (soprattutto se c’è un po’ di vento), l’altra è impedire al proprietario di dimenticarlo ovunque. La prima cosa può essere risolta abbastanza facilmente con un paio di buoni stivali da pioggia. Per la seconda, un ombrello anti abbandono non è ancora stato inventato, ma acquistarne uno di buona qualità potrebbe essere un incentivo a ricordarsene anche quando smette di piovere. Senza andare a spendere 100 e passa euro per ombrelli di marca, online ce ne sono di resistenti e duraturi da non più di 20 o 30 euro.

Visto che sta finendo quella stagione in cui «qualche goccia ogni tanto è solo piacevole», e sta iniziando quella in cui guardare il meteo prima di uscire non è un gesto paranoico ma oggettivamente previdente (almeno per chi vive in certe zone), abbiamo fatto una lista di validi ombrelli pieghevoli, affidandoci soprattutto alla selezione di Wirecutter, l’autorevole sito di recensioni del New York Times. Vi avvisiamo da subito che chi apprezza gli ombrelli dalle fantasie vivaci o fortemente identitarie, potrebbe rimanere deluso.

Secondo Wirecutter le dimensioni ideali del diametro di un ombrello pieghevole sono comprese tra i 94 e i 99 centimetri. Da chiuso la lunghezza ideale è attorno ai 30 centimetri, che significa che può stare comodamente al posto di una borraccia se avete uno di quegli zaini con le tasche esterne. Gli ombrelli più compatti non sono raccomandabili perché o non coprono abbastanza dalla pioggia, o hanno le “costole” piegabili in quattro anziché in due, il che significa che le possibilità che si rompano triplicano. Il peso non dovrebbe essere superiore al mezzo chilo, visto che, quando non lo si tiene aperto, contribuisce al peso della borsa o dello zaino. Inoltre, due cose da considerare sono il materiale e la forma dell’impugnatura, perché quelle cilindriche di plastica dura senza la forma delle dita alla lunga possono diventare scomode.

Tenendo conto di tutte queste cose, il miglior ombrello secondo Wirecutter è questo di Repel, che su Amazon costa 22 euro. A differenza della maggior parte degli altri modelli simili ha 9 “costole” anziché 8 o meno, cosa che lo rende particolarmente resistente al vento anche dopo sei mesi di utilizzo regolare. Il meccanismo di apertura e chiusura funziona bene e quando l’ombrello si capovolge per via del vento basta schiacciare il bottone perché si inverta di nuovo.

Al pari dell’ombrello di Repel, nella classifica di Wirecutter c’è l’ombrello di Amazon Basics, il marchio di Amazon che vende prodotti economici per la vita quotidiana. Ha delle fessure tra i due strati della copertura che non lo rendono meno impermeabile, ma fanno in modo che quando arriva vento da sotto riesca a uscire e l’ombrello non si capovolga. L’unico difetto di questo prodotto, dice Wirecutter, è che la sua disponibilità su Amazon va e viene in modo abbastanza imprevedibile: in effetti, al momento in cui scriviamo non è disponibile, ma non è detto che non lo sia nel momento in cui leggerete questo articolo. Quando c’è, costa 22 euro.

– Leggi anche: Giacche impermeabili e leggere per l’autunno

Per chi cerca un ombrello dall’aspetto un po’ più elegante, questo di Balios su Amazon costa 28 euro. Secondo i test di Wirecutter il meccanismo di apertura e chiusura funziona bene ed è uno dei più resistenti alla raffiche di vento. L’unico difetto è che l’impugnatura in legno potrebbe essere troppo grande per alcune mani e troppo liscia per tenere saldamente l’ombrello nelle situazioni di vento forte, considerato anche che non ha il laccetto da polso.

Tra gli ombrelli disponibili online a prezzi contenuti ci sono anche quelli del marchio italiano Bolero che Wirecutter, essendo un sito americano, non ha preso in considerazione ma che hanno recensioni di questo tenore: «l’ho testato in giornate di pioggia intensa e vento forte ed ha resistito perfettamente» e «è bello robusto, anche con un bel vento non si rigira». Due difetti che emergono dalle recensioni sono che pesa più di quanto dichiarato dal produttore e che è un po’ duro da richiudere. Su Amazon costa 15 euro ed è disponibile in vari colori.

– Leggi anche: Vantaggi e svantaggi degli ombrelli inversi

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.