• Italia
  • giovedì 2 Settembre 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, giovedì 2 settembre

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 6.761 casi positivi da coronavirus e 62 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 4.760 (11 in meno di ieri), di cui 555 nei reparti di terapia intensiva (15 in più di ieri) e 4.205 negli altri reparti (26 in meno di ieri). Sono stati analizzati 117.216 tamponi molecolari e 175.851 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 5,40 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,25 per cento. Nella giornata di mercoledì i contagi registrati erano stati 6.496 e i morti 69.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Sicilia (1.182), Veneto (844), Lombardia (656), Toscana (615) ed Emilia-Romagna (529).

Le principali notizie della giornata
Nell’ultima settimana c’è stato un leggero calo dei nuovi casi di coronavirus, le persone ricoverate in terapia intensiva sono aumentate, e sono cresciuti anche anche i decessi. La situazione epidemiologica è peggiorata in particolare in tre regioni – Sicilia, Sardegna e Calabria – che dalla metà di luglio hanno avuto un significativo aumento dei contagi e una successiva crescita dei ricoveri in ospedale. Lo abbiamo spiegato meglio nel consueto articolo sull’andamento dell’epidemia e della campagna vaccinale nell’ultima settimana.

• Il presidente del Consiglio Mario Draghi è favorevole all’obbligo vaccinale. Come abbiamo raccontato qui, lo ha detto rispondendo laconicamente “sì” a una domanda in conferenza stampa, ma non ha aggiunto altri dettagli.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale