• Mondo
  • sabato 14 Agosto 2021

Nelle alluvioni in Turchia sono morte 38 persone, e si cercano centinaia di dispersi

38 persone sono morte nelle alluvioni che hanno colpito la regione del Mar Nero in Turchia; le squadre di soccorso stanno lavorando per cercare quelle ancora disperse.
Lo ha detto il ministro della Salute turco Fahrettin Koca, spiegando che 32 persone sono morte nella provincia di Kastamonu, e le altre sei nell’area di Sinop. I dispersi sono circa 330.
Le alluvioni sono state causate da intense piogge che hanno riguardato soprattutto le zone di Bartin, Kastamonu, Sinop e Samsun: hanno causato gravissimi danni a ponti ed edifici, e hanno trascinato via auto e altri veicoli. Più di 1700 persone sono state evacuate dalla regione.

(AP Photo)