• Italia
  • lunedì 14 Giugno 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, lunedì 14 giugno

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 907 casi positivi da coronavirus e 36 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 4.001 (106 in meno di ieri), di cui 536 nei reparti di terapia intensiva (29 in meno di ieri) e 3.465 negli altri reparti (77 in meno di ieri). Sono stati analizzati 44.492 tamponi molecolari e 35.032 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 2,0 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,1 per cento. Nella giornata di domenica i contagi registrati erano stati 1.390 e i morti 26.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Sicilia (163), Emilia-Romagna (137), Lazio (111), Lombardia (102) e Piemonte (87).

Le principali notizie della giornata
Da oggi, lunedì 14 giugno, sono passate in zona bianca Emilia-Romagna, Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia e la provincia autonoma di Trento, dove per tre settimane consecutive è stata registrata un’incidenza settimanale dei contagi da coronavirus inferiore ai 50 casi per 100mila abitanti. Con questo cambiamento più di metà Italia è in zona bianca: sono rimaste in zona gialla solo Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta e la Provincia autonoma di Bolzano.

La società di biotecnologie statunitense Novavax ha annunciato che il suo vaccino sperimentale contro il coronavirus ha un’efficacia del 90 per cento nel proteggere dalla COVID-19. In particolare, Novavax ha detto che il vaccino ha un’efficacia del 100 per cento nel proteggere contro le varianti che destano meno preoccupazione e del 93 per cento contro le principali e più preoccupanti varianti del coronavirus in circolazione.

Venerdì sera il commissario straordinario per l’emergenza COVID-19 Francesco Paolo Figliuolo ha detto che la raccomandazione di limitare le somministrazioni del vaccino di AstraZeneca esclusivamente a chi ha più di 60 anni «avrà qualche minimo impatto» sul piano vaccinale in Italia. Qui abbiamo provato a capire se per via di questa situazione potranno esserci dei rallentamenti nella campagna vaccinale.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale