Francesca Mannocchi, docente ospite all'edizione 2020 del workshop, e gli studenti della sua lezione
  • blog
  • giovedì 27 Maggio 2021

Il workshop estivo del Post, 2021

A Peccioli in Toscana, per il terzo anno: gratis e per una settimana, per condividere quello che abbiamo imparato

Francesca Mannocchi, docente ospite all'edizione 2020 del workshop, e gli studenti della sua lezione

Il Post e la Fondazione Peccioliper sono davvero lieti di annunciare che anche a luglio 2021 potranno accogliere venti giovani studenti alla nuova edizione – la terza – del workshop di giornalismo a Peccioli, in provincia di Pisa: il workshop è completamente gratuito e ospiterà venti partecipanti con meno di 30 anni scelti dalla redazione del Post tra coloro che avranno chiesto di iscriversi entro venerdì 4 giugno, scadenza ultima per mandare le domande.

Il workshop è sostenuto e coordinato dalla Fondazione Peccioliper per collaborare alla formazione di giovani sui temi dell’informazione accurata e di qualità: nelle edizioni di luglio 2019 e 2020 ha ospitato in tutto più di 40 studenti dopo aver ricevuto diverse centinaia di domande di partecipazione, e si è concluso con la realizzazione di due speciali pubblicati sul Post prodotti dagli studenti. Quest’anno il workshop si terrà nella settimana dal 12 al 18 luglio. Gli studenti del workshop saranno ospitati negli alloggi messi a disposizione dalla Fondazione, dopo aver raggiunto Peccioli autonomamente.

Le lezioni occuperanno otto ore di ogni giornata e saranno tenute dalla redazione del Post, a cominciare dal direttore e dal vicedirettore: riguarderanno diversi aspetti teorici e pratici dell’informazione contemporanea insieme alla realizzazione di una serie di articoli per una sezione che sarà pubblicata sul Post. Le lezioni si terranno in spazi adeguati al rispetto del distanziamento fisico e osservando ogni cautela e regola di sicurezza sanitaria.

Chi volesse partecipare e abbia meno di 30 anni (e più di 18) può mandare un curriculum e una dose sintetica ma esauriente di informazioni su di sé entro venerdì 4 giugno. Entro venerdì 11 giugno la redazione del Post completerà la scelta dei 20 partecipanti in modo da costruire un gruppo promettente e ben assortito, e ne darà comunicazione a tutti i richiedenti, scusandosi fin d’ora con tutti dell’inevitabile selezione.

Le candidature sono chiuse