Valentino smetterà di vendere pellicce

Martedì l’azienda di moda Valentino ha annunciato che dal 2022 non venderà più pellicce né abiti con parti in pelliccia. Per questo entro la fine dell’anno sarà chiusa Valentino Polar, la divisione dell’azienda dedicata alle pellicce, e l’ultima collezione di Valentino contenente vere pellicce sarà quella dell’autunno/inverno 2021-2022.

– Leggi anche: Che fare con le pellicce ereditate?

Valentino si è così aggiunta a una serie di importanti aziende di abbigliamento – come Versace, Gucci, Prada e Armani – che negli ultimi anni hanno deciso di non usare le pellicce, il cui utilizzo è sempre più criticato e meno apprezzato nel mondo della moda. L’amministratore delegato Jacopo Venturini ha spiegato: «Stiamo avanzando velocemente nella ricerca di materiali differenti e in ottica di una maggiore attenzione all’ambiente per le collezioni dei prossimi anni».

Valentino ha anche annunciato la chiusura di Red Valentino, la linea pensata per i giovani, nel 2024.

Una modella durante la sfilata della collezione autunno/inverno 2015-2016 di Valentino, a Parigi, il 10 marzo 2015 (Pascal Le Segretain/Getty Images)