Il commissario europeo per il Commercio ha detto che la ratifica di un grande accordo sugli investimenti tra Unione Europea e Cina è sospesa

Il commissario europeo per il Commercio, Valdis Dombrovskis, ha detto ad AFP che i lavori per ratifica di un grande accordo per reciproci investimenti tra Unione Europea e Cina, che era stato approvato in via preliminare lo scorso dicembre, sono stati sospesi. Dombrovskis ha detto che dopo le recenti tensioni diplomatiche, e le successive sanzioni, la situazione «non è favorevole alla ratifica dell’accordo». Dopo le parole di Dombrovskis, una portavoce ha specificato che la sospensione non è ufficiale, ma ha riconosciuto che «il processo di ratifica non può essere separato dalle dinamiche in evoluzione nella più ampia relazione tra Unione Europea e Cina».

A marzo l’Unione Europea aveva sanzionato la Cina per le violazioni dei diritti umani compiute nella regione cinese dello Xinjiang nei confronti della minoranza etnica degli uiguri. La Cina aveva risposto sanzionando 10 importanti politici e accademici dell’Unione Europea, oltre a 4 sue istituzioni. L’accordo preliminare di dicembre era noto come CAI (Comprehensive Agreement on Investment) ed era stato raggiunto dopo anni di negoziazioni: l’obiettivo era garantire condizioni favorevoli per gli investimenti delle aziende nei reciproci mercati.

Il commissario europeo al Commercio Valdis Dombrovskis (Yves Herman/Pool Photo via AP)