Quattro astronauti sono tornati dalla Stazione Spaziale Internazionale con il primo ammaraggio in notturna per la NASA dal 1968

Quattro astronauti sono regolarmente rientrati sulla Terra, dopo avere trascorso circa sei mesi in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Il loro ritorno è avvenuto a bordo della capsula Crew Dragon dell’azienda spaziale privata SpaceX, che gestisce i trasferimenti sulla ISS per conto della NASA e di alcune altre agenzie spaziali.

La capsula è ammarata nell’oceano Atlantico al largo della costa della Florida, nel primo ammaraggio notturno degli ultimi 53 anni per la NASA: il precedente era stato quello del ritorno dell’equipaggio dell’Apollo 8 nel dicembre del 1968, nell’ambito delle missioni preparatorie per lo sbarco sulla Luna.

L’ammaraggio è avvenuto alle 2:56 del mattino locali, le 8:56 in Italia. A bordo di Crew Dragon c’erano gli astronauti della NASA Shannon Walker, Victor Glover, Mike Hopkins e l’astronauta dell’Agenzia spaziale giapponese (JAXA) Soichi Noguchi. La loro partenza dalla ISS sarebbe dovuta avvenire qualche giorno fa, ma era stata rinviata a causa del brutto tempo in Florida.

(NASA.gov)