• Italia
  • giovedì 29 Aprile 2021

Norbert Feher, soprannominato da molti giornali italiani “Igor il russo”, è stato condannato all’ergastolo in Spagna

Norbert Feher, l’uomo serbo spesso chiamato dai giornali italiani “Igor il russo”, è stato condannato all’ergastolo in Spagna in un processo per tre omicidi compiuti in territorio spagnolo a dicembre del 2017. Per due dei tre omicidi Feher è stato condannato a 25 anni di carcere, mentre per il terzo è stato condannato all’ergastolo, e il giudice ha stabilito che la condanna non potrà essere sospesa prima che abbia scontato 30 anni di prigione.

Feher ha 40 anni ed era già stato condannato all’ergastolo in Italia dal tribunale di Bologna nel 2019 per gli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri, avvenuti nell’aprile del 2017 tra Bologna e Ferrara. Al momento è in carcere in Spagna, dove era stato arrestato nel 2017 dopo diversi mesi di latitanza. Sempre in Spagna era già stato condannato a 21 anni di carcere per il tentato omicidio di due persone.

Norbert Feher in un tribunale a Teruel, in Spagna, dove si è tenuto il processo a suo carico per i tre omicidi commessi in Spagna (EPA/Antonio Garcia / POOL)