• Italia
  • martedì 26 Marzo 2019

Norbert Feher, anche conosciuto come “Igor il russo”, è stato condannato all’ergastolo

Il tribunale di Bologna ha condannato all’ergastolo Norbert Feher, l’uomo serbo conosciuto sui giornali italiani come “Igor il russo”, accusato di aver commesso tre omicidi in Spagna e due in Italia. A Feher, che era a processo a Bologna con rito abbreviato, sono stati contestati undici diversi capi d’imputazione, tra cui gli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri, avvenuti nell’aprile del 2017 tra Bologna e Ferrara. Feher è detenuto in Spagna, dove fu arrestato nel dicembre 2017 dopo diversi mesi di latitanza: ha partecipato all’udienza in videoconferenza.

(ANSA/CARABINIERI)