• Sport
  • mercoledì 10 Marzo 2021

La Juventus è stata eliminata dalla Champions League

La Juventus ha vinto 3-2 contro il Porto nel ritorno degli ottavi di finale di UEFA Champions League, ma è stata eliminata per il maggior numero di gol subiti in casa, dopo che all’andata i portoghesi avevano vinto 2-1. All’Allianz Stadium di Torino la Juventus è andata in svantaggio nel primo tempo ed è riuscita a rimontare nella ripresa con due gol di Federico Chiesa che hanno mandato la partita ai supplementari. Al 115mo il Porto — in dieci da inizio secondo tempo per l’espulsione di Mehdi Taremi — ha però segnato su punizione il gol del pareggio che ha di fatto chiuso l’incontro, nonostante il gol segnato da Adrien Rabiot pochi minuti dopo.

Per la Juventus è la seconda eliminazione consecutiva agli ottavi di Champions League dopo quella subita nella scorsa stagione contro il Lione. Nell’altra partita giocata martedì sera, invece, il Borussia Dortmund ha eliminato il Siviglia con un risultato complessivo di 5-4. Mercoledì gli ottavi di finale proseguiranno con Liverpool-Lipsia (2-0) e PSG-Barcellona (4-1).

(Valerio Pennicino/Getty Images)