• Mondo
  • martedì 16 Febbraio 2021

L’assalto al Congresso sarà esaminato da una commissione indipendente, simile a quella che si occupò degli attentati dell’11 settembre 2001

Lunedì Nancy Pelosi, la speaker della Camera degli Stati Uniti, ha detto che il Congresso formerà una commissione indipendente per esaminare i fatti e le cause dell’assalto al Congresso del 6 gennaio. La commissione, formata da persone esterne sia al Congresso che al governo degli Stati Uniti, sarà simile a quella che indagò sugli attentati dell’11 settembre 2001, ha detto Pelosi.

Il 13 febbraio l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump era stato assolto nel processo di impeachment, in cui era accusato di aver fomentato l‘attacco al Congresso. Avevano votato a favore della condanna di Trump 57 senatori, compresi 7 Repubblicani, ma per l’impeachment ne sarebbero serviti almeno 67.

La speaker della Camera degli Stati Uniti, Nancy Pelosi (AP Photo/Manuel Balce Ceneta, LaPresse)