Il logo della lotteria degli scontrini
  • Italia
  • lunedì 1 Febbraio 2021

Oggi parte la “lotteria degli scontrini”

È un'iniziativa che permette a chi fa pagamenti elettronici, e ai negozianti che li ricevono, di partecipare a estrazioni a premi

Il logo della lotteria degli scontrini

Il primo febbraio è cominciata la “lotteria degli scontrini”, un sistema organizzato dal governo per contrastare l’evasione fiscale in Italia. La “lotteria degli scontrini” consentirà a chi effettua pagamenti elettronici, e ai negozianti che li ricevono, di partecipare a estrazioni a premi settimanali, mensili e annuali. Insieme al cashback di stato, la lotteria fa parte del più generale Piano Italia Cashless, pensato per ridurre l’utilizzo del contante e tracciare i pagamenti.

Sul sito dedicato all’iniziativa c’è un conto alla rovescia che finirà il giorno delle prime estrazioni mensili dei premi, fissato per il prossimo 11 marzo: in palio ci saranno 10 premi da 100mila euro per chi compra e altri 10, da 20mila euro, per chi vende. Le estrazioni settimanali invece inizieranno il 10 giugno 2021 e riguarderanno i pagamenti della settimana dal 31 maggio al 6 giugno. Nel frattempo continuerà a esserci un’estrazione ogni mese, mentre è ancora da stabilire la data dell’estrazione annuale.

Come funziona
Per partecipare bisogna andare sul sito creato appositamente dal governo e inserire il proprio codice fiscale nella sezione “Partecipa ora”: a quel punto si ottiene il proprio “codice lotteria”, cioè quello da mostrare agli esercenti prima di effettuare un pagamento elettronico. A ogni euro speso corrisponderà un biglietto virtuale della lotteria degli scontrini. Oltre agli acquisti in contanti, non potranno partecipare alla lotteria gli acquisti inferiori a un euro, gli acquisti online e gli acquisti effettuati nell’esercizio di attività d’impresa, arte o professione.

Inoltre, almeno nella fase iniziale, non potranno partecipare neanche gli acquisti documentati con fatture elettroniche, gli acquisti per ragioni mediche, per i quali è prevista una detrazione o deduzione fiscale (presso farmacie e ottici, per esempio). Non è chiaro però quanto durerà questa fase iniziale.

Quando il sistema sarà a pieno regime, ci saranno premi settimanali, mensili e annuali, sia per gli acquirenti che per gli esercenti. Per gli acquirenti ci saranno 15 premi settimanali da 25mila euro, 10 premi mensili da 100mila euro e un premio annuale da 5 milioni di euro; per gli esercenti ci saranno 15 premi settimanali da 5mila euro, 10 premi mensili da 20mila euro e un premio annuale da 1 milione di euro.

Per controllare se si è vinto, bisognerà accedere all’area riservata nel “portale lotteria” sul sito. Poi si verrà avvisati tramite posta elettronica certificata (PEC) o, in mancanza di PEC, con una raccomandata.

Per chi avesse ulteriori dubbi, sul sito si trovano le risposte alle domande più frequenti (le cosiddette FAQ) e una guida per gli esercenti.