Google e i giornali francesi hanno firmato un accordo per la protezione del copyright

Giovedì Google ha annunciato di aver firmato un accordo per la protezione del copyright con l’Alleanza della stampa d’informazione generalista francese, un sindacato che rappresenta 300 tra giornali e riviste d’informazione politica e generalista in Francia. Si tratta di una conquista importante per i giornali francesi, perché significa che Google dovrà pagarli per utilizzare le loro pubblicazioni online.

Il documento fissa i principi con i quali saranno poi negoziati singoli accordi tra Google e gli editori francesi che fanno parte dell’Alleanza, e consentirà ai giornali di entrare in Google News Showcase, una piattaforma lanciata di recente da Google in cui vengono mostrati articoli scelti da redazioni considerate affidabili e prestigiose. Google deciderà quanto pagare in base ai patti con i singoli editori, che comunque si baseranno sull’audience online mensile delle testate, il loro contributo all’informazione politica e generalista e la quantità di contenuti pubblicati.

Solo pochi mesi fa, a novembre, Google aveva raggiunto un accordo simile con sei giornali francesi (tra cui Le Monde Le Figaro), dopo che ad aprile del 2020 l’Antitrust francese aveva ordinato a Google di pagare gli editori francesi di giornali per aver pubblicato contenuti protetti da copyright.

Vuoi capire meglio cosa succede in Europa?

Alcuni quotidiani francesi la mattina del 7 gennaio, dopo gli attacchi al Congresso degli Stati Uniti del giorno precedente (AP Photo/Christophe Ena, LaPresse)