• Mondo
  • martedì 5 Gennaio 2021

La Germania ha esteso il lockdown fino al 31 gennaio, con misure più drastiche

Angela Merkel, la cancelliera tedesca, martedì ha annunciato che il lockdown imposto a livello nazionale il 16 dicembre proseguirà almeno fino al 31 gennaio, con misure più severe. «Le misure che abbiamo adottato oggi sono drastiche», ha detto Merkel. «Non sono soltanto la continuazione di quelle prese prima di Natale: data la situazione, sono più dure». Le misure introdotte il 16 dicembre, originariamente, avrebbero dovuto interrompersi il 10 gennaio, ma le restrizioni non sono riuscite a ridurre i contagi a sufficienza da consentire una ripresa efficiente del sistema di tracciamento, ha detto Merkel.

– Leggi anche: Le nuove restrizioni annunciate dal governo in Italia

Secondo le nuove regole, sarà possibile accogliere in casa un solo ospite che non fa parte del nucleo convivente, contro i due concessi finora. Inoltre, nei comuni in cui si registrano più di 200 nuove infezioni per 100 mila abitanti (il dato sarà conteggiato su base settimanale) saranno vietati tutti gli spostamenti fuori da un raggio di 15 chilometri. Per ora, i comuni con queste caratteristiche sarebbero circa 70, concentrati soprattutto in stati orientali come la Sassonia e la Turingia.

I bar, i ristoranti, i negozi non essenziali e le scuole rimarranno chiusi. Gli studenti continueranno con la didattica a distanza almeno fino alla fine del mese. Merkel e i governatori dei Lander si incontreranno il 25 gennaio per valutare il successo delle restrizioni, e se necessario estenderle.

Le cose da sapere sul coronavirus

Angela Merkel (AP Photo/Michael Sohn)