• Mondo
  • lunedì 4 Gennaio 2021

La Scozia introdurrà un lockdown dalla mezzanotte di martedì fino alla fine di gennaio

In Scozia ci sarà un lockdown nazionale a partire dalla mezzanotte di martedì 5 gennaio fino alla fine del mese. La prima ministra scozzese, Nicola Sturgeon, ha detto che le misure saranno estese a tutto il territorio della Scozia e che si potrà uscire di casa soltanto per gli spostamenti strettamente necessari.

Nelle ultime 24 ore in Scozia sono stati rilevati 1.905 contagi da coronavirus. Sturgeon ha spiegato che a oggi in Scozia sono state vaccinate più di 100mila persone ma che quasi la metà di chi attualmente è contagiato è risultata positiva alla nuova mutazione del virus – la cosiddetta “nuova variante” –, che sembra trasmettersi molto più facilmente. La prima ministra ha poi aggiunto:

Probabilmente il modo più semplice per spiegare la sfida che stiamo affrontando è paragonarla a una gara. In una corsia abbiamo i vaccini: il nostro compito è fare in modo che corrano il più velocemente possibile. Nell’altra corsia però c’è il virus che, per via della nuova variante, ha appena imparato a correre molto più veloce, e che nelle ultime due settimane ha decisamente aumentato la sua andatura. Per accertarci che il vaccino vinca la gara, è essenziale accelerare le vaccinazioni il più possibile. Ma per dargli tempo di prendere vantaggio, dobbiamo anche far rallentare il virus.

Le cose da sapere sul coronavirus

La prima ministra della Scozia, Nicola Sturgeon. (Jeff J Mitchell/ Getty Images)