Una canzone dei Typhoon

Che ha portato bene alle elezioni presidenziali americane, poi chissà

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, ci si iscrive qui.
Il disco nuovo degli Eels - ho aspettato per dargli tempo - è piacevole ma abbastanza inutile rispetto a tutto quello che hanno/ha già fatto abbondantemente, senza nessuna canzone che entri nelle migliori venti, se chiedete a me. Però nel nuovo video c'è Don Draper.
C'è una canzone nuova dei Bleachers (altra band di uno solo) con dentro Bruce Springsteen, tutta gente del New Jersey (al minuto 2:45).
Nella grandezza e unicità degli Steely Dan c'è sempre stato soprattutto il loro lavoro su un suono piuttosto inconfondibile e sugli arrangiamenti. Quasi nessuna delle loro formidabili canzoni è diventata davvero famosa o è stata oggetto di cover: quindi è piuttosto una cosa rara questa che hanno fatto con Deacon blues mettendosi insieme Bill Callahan, Bonnie Prince Billy e Bill MacKay.
Tower Records, leggendaria catena di negozi di dischi fallita un po' di anni fa, ha riaperto online.

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.