• Sport
  • giovedì 12 Novembre 2020

Macedonia del Nord, Ungheria, Scozia e Slovacchia sono le ultime quattro nazionali qualificate agli Europei di calcio

Le nazionali di calcio maschili di Macedonia del Nord, Ungheria, Scozia e Slovacchia sono le ultime quattro qualificate agli Europei in programma la prossima estate. Negli spareggi giocati giovedì sera, la Macedonia ha ottenuto l’accesso alla fase finale battendo la Georgia a Tbilisi grazie a un gol di Goran Pandev: prima d’ora non era mai riuscita a qualificarsi. L’Ungheria allenata dall’italiano Marco Rossi ha invece battuto 2-1 l’Islanda a Budapest con una grande rimonta nei minuti finali. Le qualificazioni di Scozia e Slovacchia sono arrivate rispettivamente ai rigori contro la Serbia e ai tempi supplementari contro l’Irlanda del Nord (2-1). La Scozia tornerà quindi a gioca un Europeo dopo 24 anni di attesa.

I Campionati europei si sarebbero dovuti disputare quest’anno in dodici diverse città europee per celebrare il 60º anniversario della competizione, ma a marzo sono stati rinviati a causa della pandemia. Nel 2021 il torneo si giocherà tra l’11 giugno e l’11 luglio, ancora non si sa in quali e quante città. Parteciperanno 24 nazionali — Italia compresa — la cui lista completa è stata ufficializzata con i risultati di giovedì sera.

(Charles McQuillan/Getty Images)