Una pattuglia dei Carabinieri effettua controlli d'identità e delle autocertificazioni di persone che camminano in Darsena, Milano, 5 aprile 2020 (Ansa/Matteo Corner)
  • Italia
  • giovedì 5 Novembre 2020

Il nuovo modulo di autocertificazione per spostarsi durante il coprifuoco nazionale

Lo dovrà compilare chi avrà necessità di spostarsi dalle 22 alle 5 del mattino per motivi di lavoro o salute

Una pattuglia dei Carabinieri effettua controlli d'identità e delle autocertificazioni di persone che camminano in Darsena, Milano, 5 aprile 2020 (Ansa/Matteo Corner)

Da venerdì 6 novembre, in tutta Italia, indipendentemente dalla classificazione della regione di residenza, durante il cosiddetto “coprifuoco” in vigore dalle 22 alle 5 mattino, per circolare bisognerà autocertificare una necessità di lavoro o di salute. Sarà quindi necessario, per chi si deve spostare in quella fascia oraria, compilare un modulo in cui si dovrà indicare, oltre ai propri dati personali, di essere a conoscenza delle normative sul coronavirus in vigore, i motivi dello spostamento, dove sia iniziato e quale sia la destinazione. Il modulo può essere anche compilato al momento del controllo da parte delle forze dell’ordine.

– Leggi anche: Da venerdì l’Italia sarà divisa in tre fasce di rischio

Le cose da sapere sul coronavirus