• Italia
  • sabato 24 Ottobre 2020

I video delle aggressioni contro la polizia a Napoli

Le proteste di venerdì sera non sono state soltanto di cittadini preoccupati dalle limitazioni contro il coronavirus

Le proteste di venerdì sera a Napoli contro le limitazioni imposte per attenuare i rischi di contagio da coronavirus sono state in parte manifestazioni molto vivaci e polemiche di alcune centinaia di persone – soprattutto giovani – e in parte atti di teppismo e vandalismo a cui hanno partecipato gruppi violenti e di estrema destra, e che hanno creato vistosi danni nel centro della città. In alcune occasioni sono state aggredite le stesse auto della polizia e dei carabinieri con bastoni e lanci di oggetti.

TAG: