(YouTube/Techformative)

A cosa servono quei puntini arancioni e verdi su iPhone

Sono stati introdotti con l'ultimo aggiornamento del sistema operativo, e servono a tutelare la privacy degli utenti

(YouTube/Techformative)

Con il nuovo aggiornamento del sistema operativo di Apple, iOS 14, sono state introdotte diverse novità: tra queste, potreste aver notato la comparsa di un puntino arancione o verde nella barra in alto dello schermo, quello dove si trova l’iconcina della connessione dati, l’ora e lo stato della batteria. Cosa significano quei puntini?

Quando sui Mac si accende la spia verde luminosa a fianco della fotocamera, significa che il computer sta usando la stessa fotocamera: non essendoci su iPhone la spia luminosa, Apple ha deciso di riprodurla sullo schermo, per avvertire l’utente quando sta usando la fotocamera o il microfono. Il puntino verde compare quando usiamo la prima, la spia arancione compare quando usiamo il secondo. Per esempio, se stiamo parlando con Siri o mandando un audio, si accenderà la spia arancione, mentre quando ci scattiamo un selfie comparirà quella verde.

La novità è stata introdotta da Apple per tutelare la privacy degli utenti: infatti, se notiamo la comparsa di uno dei due puntini quando non stiamo usando attivamente né microfono né fotocamera, significa che un’app ha accesso ai dati di uno dei due. In quel caso, il sito 9to5Mac consiglia di contattare gli sviluppatori dell’app in questione: per individuare qual è, basta tirare giù il menù a tendina.