Matteo Salvini, all'European House Ambrosetti 2020 di Cernobbio, Como, 6 settembre 2020 (ANSA)

Il sogno di Matteo Salvini per le regionali non si è avverato

Due settimane fa a Cernobbio aveva detto: «Io mi pongo l’obiettivo del sette a zero, se puoi sognarlo puoi farlo»

Matteo Salvini, all'European House Ambrosetti 2020 di Cernobbio, Como, 6 settembre 2020 (ANSA)

Lo scorso 6 settembre, intervenendo al Forum Ambrosetti di Cernobbio, Matteo Salvini aveva parlato delle elezioni regionali, dichiarando:

«Ho delle bellissime sensazioni. Alle regionali? Io mi pongo l’obiettivo del sette a zero, se puoi sognarlo puoi farlo»

Le proiezioni e i risultati parziali delle elezioni dicono che il centrosinistra sia riuscito a tenere Toscana, Puglia e Campania, e che abbia invece perso le Marche a favore del centrodestra. In Veneto, il presidente di regione uscente Luca Zaia ha ottenuto probabilmente la vittoria più ampia nella storia delle elezioni regionali e Giovanni Toti è stato riconfermato in Liguria. Insomma, per ora siamo sul 3 a 3, quando manca ancora la Valle d’Aosta.