• Mondo
  • venerdì 18 Settembre 2020

La presidente ad interim della Bolivia si è ritirata dalle elezioni presidenziali

Jeanine Anez, presidente ad interim della Bolivia, ha ritirato la sua candidatura alle elezioni presidenziali del prossimo ottobre. Anez, che è esponente del partito conservatore “Movimento Democratico Sociale”, in un video-messaggio ha detto di aver deciso il ritiro per rafforzare il fronte conservatore che si oppone al MAS, il partito socialista dell’ex presidente Evo Morales che ora vive in esilio in Argentina.

Secondo i sondaggi Luis Arce, il candidato socialista, sarebbe in testa, seguito dall’ex presidente centrista Carlos Mesa. Anez sarebbe invece soltanto al quarto posto. Nel video Anez ha detto: «Se non ci uniamo, Morales tornerà. Se non ci uniamo, la democrazia perderà». Anez aveva assunto la presidenza della Bolivia ad interim nel novembre del 2019 dopo che Morales era stato costretto a dimettersi: i militari gli avevano “suggerito” di lasciare il potere, in seguito a settimane di proteste nate in seguito alle controverse elezioni presidenziali del 20 ottobre.

(Javier Mamani/Getty Images)