(Apple)

Cosa presenta oggi Apple

Secondo le anticipazioni, un nuovo Apple Watch che rileva i livelli di ossigeno nel sangue, uno smartwatch più economico e un nuovo iPad Air: ma per ora niente iPhone 12

(Apple)

Oggi Apple ha organizzato un evento per presentare alcune novità, ma a differenza degli scorsi anni difficilmente annuncerà nuovi iPhone. Secondo numerosi siti di tecnologia e analisti, di solito bene informati su questi argomenti, Apple presenterà nuove versioni degli Apple Watch e degli iPad Air, mentre non darà informazioni sulla prossima generazione degli iPhone, che sarà presentata in un evento separato tra qualche settimana. La stessa azienda aveva del resto accennato agli investitori uno slittamento dell’annuncio dei nuovi smartphone, in parte dovuto ai ritardi nello sviluppo e nella produzione dei dispositivi collegati alla pandemia da coronavirus.

Il tempo vola
L’indizio più concreto sul tipo di evento legato agli Apple Watch è dato dal titolo scelto dall’azienda per la presentazione: “Time Flies”, cioè “Il tempo vola”. Negli ultimi anni Apple aveva quasi sempre presentato i suoi nuovi smartwatch nel corso del suo tradizionale evento di settembre dedicato agli iPhone, ma a quanto pare per quest’anno farà un’eccezione, motivata sia dai ritardi sugli smartphone sia dalla volontà di dare più evidenza all’annuncio intorno ai nuovi orologi.

Apple Watch Series 6
Tutti i principali siti di tecnologia concordano sul fatto che Apple presenterà una nuova edizione dei suoi Apple Watch: si chiamerà “Series 6” e seguirà quindi l’attuale “Series 5”. Tra gli indizi ci sono alcune indicazioni nel codice della pagina YouTube che Apple ha preparato per la trasmissione in streaming dell’evento di oggi.

Al momento non ci sono molti dettagli su come sarà fatto il nuovo Apple Watch. Esteticamente non dovrebbe avere particolari differenze rispetto al modello attuale, ma sarà dotato di un nuovo sensore per rilevare l’ossigenazione del sangue, oltre al battito cardiaco.

Il nuovo sistema per calcolare il livello di ossigeno nel sangue dovrebbe segnare un ulteriore passaggio degli Apple Watch verso la categoria dei dispositivi medicali, oltre che di rilevamento dell’attività fisica per lo sport. Apple ha del resto intensificato le ricerche nel settore medico, avviando collaborazioni con università ed enti di ricerca per sfruttare i dati rilevati dai suoi orologi per nuove applicazioni legate alla salute e alla prevenzione di alcune malattie.

watchOS 7
I nuovi Apple Watch “Series 6” funzioneranno con watchOS 7, la nuova versione del sistema operativo per gli orologi di Apple presentata all’inizio dell’estate. L’aggiornamento non porta grandi variazioni rispetto all’edizione attuale, salvo una revisione delle funzionalità per tracciare la propria attività fisica. Non è però chiaro se watchOS 7 sarà disponibile da subito, e quindi anche per gli Apple Watch delle edizioni precedenti, o se sarà necessario attendere ancora qualche settimana prima di poterlo scaricare.

Apple Watch più economico
Apple dovrebbe presentare un altro smartwatch pensato per sostituire l’attuale “Series 3”, ancora in vendita e a un prezzo piuttosto accessibile rispetto ai modelli più evoluti. Diversi analisti ritengono che per il nuovo modello Apple abbandonerà l’impiego dell’indicazione della serie, chiamandolo semplicemente Apple Watch SE, aggiungendo quindi la sigla “SE” come fa già da tempo per la versione più economica dei suoi iPhone.

Il nuovo Apple Watch SE dovrebbe essere disponibile sia con connettività Bluetooth sia 4G: nel primo caso per funzionare sfruttando la connessione dati degli iPhone, nel secondo per collegarsi direttamente alla rete cellulare. Il prezzo dovrebbe rimanere intorno ai 240 euro per il modello base con GPS, mentre il modello con GPS e 4G dovrebbe costare intorno ai 340 euro.

iPad Air
È probabile che Apple presenti anche una nuova versione del suo iPad Air, con un design simile a quello degli attuali iPad Pro, quindi con una cornice più piccola intorno allo schermo. La novità dovrebbe portare alla scomparsa del tasto Home con lettore per le impronte digitali, il cui sensore sarà trasferito sul tasto laterale di accensione del dispositivo.

Nella parte posteriore il nuovo iPad Air dovrebbe avere i connettori per essere utilizzato con gli accessori prodotti di recente da Apple, come la tastiera pensata per gli iPad Pro. La porta per ricaricare il dispositivo dovrebbe essere di tipo USB-C, più versatile rispetto alla classica Lightning presente sugli iPhone.

Apple potrebbe anche presentare un aggiornamento per i suoi modelli base di iPad, ma non sono circolate molte informazioni al riguardo.

Apple One
Da tempo si dice che Apple stia lavorando a un’opzione di abbonamento per avere più servizi insieme, dando la possibilità di risparmiare qualcosa rispetto agli abbonamenti separati per Apple Music, iCloud, Apple TV+ e il resto. La nuova soluzione potrebbe essere presentata oggi e dovrebbe chiamarsi “Apple One”. Non è però detto che l’azienda abbia concluso tutti gli accordi necessari e sia quindi pronta ad annunciare prezzi e disponibilità del nuovo piano di abbonamenti.

iOS 14
Sulla nuova versione del sistema operativo per gli iPhone sappiamo ormai tutto, considerato che era stata presentata in anteprima da Apple all’inizio dell’estate, ma non sappiamo quando sarà disponibile per essere scaricata. Di solito Apple diffonde l’ultima versione di iOS in autunno, contestualmente al lancio dei nuovi modelli di iPhone. Considerati i ritardi nella loro presentazione, l’azienda potrebbe decidere di attendere ancora qualche settimana e di annunciare la disponibilità di iOS 14 insieme alla presentazione dei suoi iPhone 12.

Evento
La presentazione di Apple di oggi inizierà alle 19 (ora italiana) e sarà probabilmente realizzata senza pubblico, come già avvenuto con il precedente evento di giugno a causa della pandemia. Potrà essere seguito direttamente sul sito di Apple o tramite YouTube.