(Bruno Vincent/Getty Images)

Come capire se gli sconti su Amazon sono vantaggiosi

Fino al 7 settembre ci sono migliaia di prodotti in sconto, ma non tutto è conveniente come sembra

(Bruno Vincent/Getty Images)

Da oggi e fino a lunedì 7 settembre su Amazon ci sono sconti su una selezione di prodotti. Non è una novità: da diversi anni, in questo periodo, Amazon e altri siti di e-commerce approfittano del rientro dalle vacanze e del ritorno a scuola e al lavoro per fare campagne di sconti e promozioni. Anche eBay, per esempio, fa sconti su migliaia di prodotti fino al 6 settembre. Questa però è la prima campagna di sconti da un bel po’ di mesi, visto che a causa della pandemia da coronavirus quest’anno è stato annullato il Prime Day, il periodo di sconti che Amazon organizza ogni luglio (dal 2015), e a cui altri siti di e-commerce rispondono con sconti simili nelle stesse giornate.

– Leggi anche: 16 zaini per tornare al lavoro, o a scuola

La cosa importante da sapere prima di fare acquisti in occasione di queste promozioni è che non tutte le offerte sono convenienti come sembrano. Amazon, per esempio, calcola i suoi sconti sulla base del prezzo originale dell’oggetto in vendita (il primo prezzo a cui è stato venduto da quando esiste, in sostanza) e non sul prezzo che aveva raggiunto prima degli sconti. È importante saperlo perché spesso gli oggetti in promozione adesso lo sono già stati in passato, oppure il loro prezzo si era già comunque abbassato e quindi lo sconto di adesso non è un grande sconto, in realtà.

Per capire quanto risparmiereste davvero potete usare strumenti come Camelcamelcamel, un sito in cui basta inserire il link al prodotto che vi interessa per verificare l’andamento del suo prezzo su Amazon e scoprire se era già costato meno in passato. In alternativa c’è Keepa, di cui si può scaricare anche l’estensione per vedere il grafico dell’andamento dei prezzi direttamente sulla pagina Amazon del prodotto.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Può essere utile scaricare anche Amazon Assistant, un plug-in gratuito di Amazon il cui scopo principale è mostrare i prezzi di Amazon ogni volta che si guardano prodotti su altri e-commerce: fa dunque parte di una strategia per convincervi a fare acquisti solo su Amazon, ma da poco ha anche una funzione che mostra come è variato il prezzo di un prodotto sul sito negli ultimi 30 giorni. Anche se acquistate su eBay o altri e-commerce, può avere senso guardare l’andamento dei prezzi di Amazon (che solitamente sono tra i più bassi) per avere un’idea di quanto conveniente sia il prezzo proposto.

L’altra cosa da ricordare è che gran parte dei prodotti scontati durante i periodi promozionali tornerà molto probabilmente in sconto in futuro, quindi se le offerte non vi sembrano del tutto soddisfacenti potete sempre salvare i prodotti che vi interessano nella vostra wishlist e controllare periodicamente ― o in occasione di ricorrenze come il Black Friday ― quanto costano.

Per quanto riguarda le offerte di Amazon di questa settimana, abbiamo compilato una breve lista di prodotti i cui sconti sono effettivamente vantaggiosi:

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.