Il virus della poliomielite che si trova in natura è stato dichiarato eradicato in Africa

Martedì la Commissione per la Certificazione Regionale Africana, un organismo indipendente internazionale, ha annunciato ufficialmente che il virus della poliomielite che si trova in natura è stato eradicato in Africa. La Commissione, che aveva ricevuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità il mandato di valutare l’eventuale presenza del virus nel continente, ha accertato che il 95 per cento della popolazione africana ha raggiunto l’immunità. L’ultimo paese africano dove si registrava una trasmissione endemica della poliomielite era la Nigeria. L’eradicazione del virus è stata ottenuta grazie ai vaccini e a uno sforzo globale che dura da più di 30 anni, con l’obiettivo di eliminare definitivamente la malattia.

La poliomielite è una malattia che ha condizionato l’esistenza dell’umanità per millenni con grandi epidemie che interessavano soprattutto i bambini e portavano a forme permanenti di paralisi. Dei tre tipi di poliovirus conosciuti in natura, due sono stati dichiarati eradicati globalmente, mentre quello di tipo 1 – oggetto dell’annuncio della Commissione – rimane presente in Afghanistan e in Pakistan. Si specifica che è stato eradicato il virus presente in natura perché è ancora presente quello derivato dal vaccino, che però provoca epidemie piuttosto limitate e più facilmente contenibili.

La somministrazione del vaccino per la poliomielite in una scuola nigeriana. (Chris Hondros/Getty Images)