• Italia
  • venerdì 24 Luglio 2020

La pioggia ha fatto esondare il fiume Seveso a Milano

Nelle prime ore di venerdì 24 luglio a Milano c’è stato un forte temporale che ha causato l’esondazione del fiume Seveso, allagando alcune zone della città. Secondo quanto detto dalla polizia locale al sito Milano Today, l’esondazione si è verificata intorno alle 7.30 e «acqua e fango hanno raggiunto viale Fulvio Testi e Ca’ Granda», nella zona settentrionale di Milano.

L’assessore alla Mobilità del comune, Marco Granelli, ha scritto su Facebook che anche il fiume Lambro starebbe per esondare. Ieri la Protezione Civile di Milano aveva diramato un’allerta arancione – la seconda dopo quella rossa per gravità – a causa dei forti temporali previsti e per rischio idrogeologico, e un’allerta di codice giallo per rischio idraulico.

Foto di repertorio: esondazione del Seveso nel 2019 (ANSA)