• Mondo
  • domenica 5 Luglio 2020

In Messico i morti per il coronavirus sono diventati più di 30mila

In Messico i morti per il coronavirus sono diventati più di 30mila. Lo ha detto il ministero della Salute, annunciando i dati di sabato, in cui sono morte 523 persone. Il Messico è diventato il quinto paese al mondo per numero di morti dietro a Stati Uniti, Brasile, Regno Unito e Italia. Sabato è stato anche il giorno in cui in Messico ci sono stati più contagi dall’inizio dell’epidemia, 6.914.

Nonostante la crescita del contagio, in Messico attualmente ci sono misure di restrizione molto blande. Secondo diversi studi indipendenti i dati ufficiali sulle morti nel paese potrebbero inoltre essere molto inferiori a quelli reali.

– Leggi anche: In America Latina l’epidemia da coronavirus è arrivata dopo, ma è arrivata

Le cose da sapere sul coronavirus

(Manuel Velasquez/Getty Images)