• Mondo
  • giovedì 2 Luglio 2020

È stata arrestata Ghislaine Maxwell, ex socia di Jeffrey Epstein

Ghislaine Maxwell, che per lungo tempo è stata socia del finanziere Jeffrey Epstein, e secondo il New York Times sua ex compagna, è stata arrestata giovedì 2 luglio dall’FBI con l’accusa di aver aiutato Epstein nel compiere abusi sessuali nei confronti di diverse donne. Maxwell, che ha 58 anni, è stata arrestata nello stato del New Hampshire.

Le accuse nei confronti di Maxwell arrivano a un anno di distanza dall’arresto di Epstein per abusi sessuali su ragazze minorenni avvenuti tra il 2002 e il 2005. Nell’agosto 2019 Epstein fu trovato morto in carcere nel Metropolitan Correctional Center di Manhattan, a New York. La cause della sua morte sono tuttora poco chiare, ma l’ipotesi più accreditata è il suicidio.

– Leggi anche: Gli ultimi giorni in carcere di Jeffrey Epstein

Ghislaine Maxwell è figlia del magnate dell’editoria britannica Robert Maxwell. Aiutò Epstein a gestire il suo patrimonio e le sue proprietà e lo introdusse nel mondo delle celebrità e dei dirigenti d’azienda che avrebbero fatto parte delle sue frequentazioni sociali. Secondo l’accusa, Maxwell per 14 anni avrebbe pagato delle ragazze per avere rapporti sessuali con Epstein.

Ghislaine Maxwell all'apertura dell'Asprey Flagship Store a New York (Mark Mainz/Getty Images)