• Libri
  • sabato 9 Maggio 2020

È morto Piero Gelli, ex direttore editoriale di Garzanti e Einaudi

È morto Piero Gelli, filologo ed ex direttore editoriale di Garzanti e Einaudi. Lo scrive il Corriere della Sera, aggiungendo che è morto stamattina nella sua casa di Firenze. Aveva 81 anni. Gelli aveva lavorato per molto tempo a Garzanti, diventando direttore editoriale nel 1972, e poi ricoprendo lo stesso incarico per Einaudi, Rizzoli e Baldini e Castoldi. Nei suoi studi di filologia si era occupato soprattutto del lavoro di Carlo Emilio Gadda.

Elisabetta Sgarbi, direttrice generale di Baldini e Castoldi e della Nave di Teseo, ha scritto che Gelli era «un grande editore, raffinato critico, traduttore e curatore, melomane, cinefilo, amabile conversatore di tutto». Nel 2015 Gelli si era raccontato in una lunga intervista autobiografica a Antonio Gnoli, pubblicata su Repubblica.