• Mondo
  • martedì 14 Aprile 2020

L’India ha esteso le misure restrittive fino al 3 maggio

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha annunciato che le misure restrittive imposte lo scorso 25 marzo in tutto il paese per contenere la pandemia da coronavirus saranno estese fino al 3 maggio. Il cosiddetto lockdown, cioè la chiusura di tutte le attività commerciali non essenziali e l’isolamento domiciliare per 1,3 miliardi di abitanti, avrebbe dovuto concludersi oggi ma Modi ha deciso di prolungarlo. Finora in India sono stati registrati 10.455 casi di contagio e 358 morti.

In India ora si vede il cielo

(Yawar Nazir/Getty Images)