Da venerdì si possono mandare messaggi diretti su Instagram anche da browser

E non solo usando l'app con uno smartphone: la nuova funzione era in prova tra alcuni gruppi di utenti da gennaio

Da oggi è possibile inviare i messaggi diretti su Instagram anche sui browser e non soltanto usando l’app come accaduto finora. La possibilità, che Instagram stava testando da gennaio tra alcuni gruppi di utenti, è entrata in uso in tutto il mondo alle 16 di venerdì ora italiana, e permetterà di scambiarsi messaggi molto più facilmente e velocemente. Instagram Direct, il sistema per inviarsi foto e video privatamente, era nato nel 2013 ed è ancora il modo più semplice per comunicare privatamente sulla piattaforma.

La modifica risponde all’intento di Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook che dal 2012 possiede anche Instagram, di trasformarlo in una «piattaforma di comunicazioni incentrata sulla privacy». Zuckerberg ha detto di voler permettere agli utenti di Facebook, WhatsApp e Instagram di scambiarsi messaggi tra loro indipendentemente dalla piattaforma che stanno usando.