• Italia
  • martedì 31 Marzo 2020

La presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia è risultata positiva al coronavirus

La presidente della Corte Costituzionale Marta Cartabia è risultata positiva al coronavirus. L’ufficio stampa della Corte Costituzionale ha fatto sapere che Cartabia, a seguito di alcuni sintomi, è stata sottoposta al tampone ed è risultata positiva. Al momento, si legge nel comunicato riportato dalle agenzie di stampa, «la presidente gode di buone condizioni generali e si trova in isolamento presso la sua abitazione di Milano, da dove continuerà a seguire i lavori e l’attività della Corte costituzionale, secondo la programmazione prevista, attraverso i sistemi telematici già predisposti». Cartabia, che ha 56 anni, è stata eletta presidente della Corte Costituzionale lo scorso 11 dicembre: è la prima donna a ricoprire tale incarico in Italia.

(ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)