• Mondo
  • mercoledì 11 Marzo 2020

Il Coachella 2020 è stato rinviato a ottobre per via del coronavirus

Il Coachella Valley Music and Arts Festival, uno dei più famosi festival musicali del mondo, è stato rinviato per via del coronavirus (SARS-CoV-2). Avrebbe dovuto tenersi in due weekend di aprile nella città di Indio, in California; invece è stato posticipato ad ottobre, su richiesta delle autorità sanitarie degli Stati Uniti, un paese in cui sono già stati individuati più di 1.000 casi di contagio. Gli organizzatori hanno fatto sapere che i biglietti comprati per aprile resteranno validi anche per ottobre, ma che ci sarà anche la possibilità di un rimborso. Gli organizzatori del Coachella hanno rinviato anche un altro festival: lo Stagecoach, dedicato alla musica country.